5 aprile

Terza giornata del Catania Film Fest. L’incontro con Pupi Avati e, in serata, la Cerimonia di Premiazione dei GOLD ELEPHANT WORLD 2019

Catania, 05 aprile  2019, Dopo il successo della seconda giornata, il Catania Film Fest 2019, ospitato quest’anno al Cineteatro Odeon e Palace Catania, dal 3 al 6 Aprile, prosegue con l’altro intenso appuntamento del 5 Aprile, dedicato al cinema indipendente italiano ed europeo, che vedrà la partecipazione del regista Pupi Avati, ospite d’onore, e, in serata, la premiazione dei film  vincitori di questa edizione della kermesse.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Giovedì 4 Aprile sono stati proiettati: il film “Go Home – A casa loro” di Luna Gualano e cinque dei corti europei in concorso: Bavure (animazione, Francia, 2018, 4’) con la regia di Donato Sansone; “Inanimate (animazione, Italia, 2018, 9’) con la regia di Lucia BulgheroniNightshade (drammatico, Paesi Bassi, 2018, 14’) con la regia di Shady El Hamus; “Moths to flame (drammatico, Italia, 2018, 13’) con la regia di Luca JankovicMarco Pellegrino; “Gli anni”(biografico/sociale, Italia/Francia, 2018, 20’) con la regia di Sara Fgaier.   

Sono stati inoltre assegnati premi speciali a: Luna GualanoAntonio BannòAlfredo Lo Piero e Chris Darril, seguiti da un incontro sul cineturismo per le strade della città.

La giornata di Venerdì 5 Aprile, si aprirà di mattina alle ore 9.00, con un imperdibile incontro di Pupi Avati, regista italiano le cui pellicole hanno attraversato senza interruzioni il cinema nostrano, dagli anni Settanta ai nostri giorni. Intervistato dai tre direttori artistici Cateno PiazzaLaura Luchetti ed Emanuele Rauco, l’autore dialogherà con il pubblico e sarà premiato con il Premio Speciale alla Carriera “Catania Cinema Europeo”.  

Pupi_Avati_1

A seguire, alle ore 10.00 saranno proiettati altri quattro dei cortometraggi europei in concorso: “U Muschittieri” (drammatico, Italia, 2018, 19’) regia di Vito Palumbo; “The essence of Everything” (thriller, Italia/Gran Bretagna, 2018, 20’) regia di Daniele Barbiero; “Il Mondiale in piazza (commedia, Italia, 2018, 15’) regia di Vito Palmieri; “Aggrappati a me (commedia, Italia, 2018, 20’) regia di Luca Arcidiacono

Negli occhi di Antonio (drammatico, Italia, 2018, 3’), fuori concorsoregia di Davide Catalano.

Successivamente verrà presentato il progetto “La legalità come scelta di vita, come base per migliorare la società in cui si vive”, con l’intervento di Rosario Cunsolo (Presidente Associazione Antiracket Antiusura Libera Impresa).

Alle 11.30, verrà proiettato il quarto film in concorso “Jellyfish” (drammatico, Gran Bretagna, 2018, 97’) del regista James Gardner, una pellicola in cui il dramma della difficile esistenza della protagonista, che deve confrontarsi con il bipolarismo della madre e l’incertezza economica, si incontra, inaspettatamente, con il mondo dell’arte e del teatro, tanto da capolvegere, attraverso l’ironia, la tragedia della vita in commedia.

A seguire incontro con James Gardner, intervistato dalla Direzione Artistica e consegna del Premio Speciale all’autore.

jellyfish_c_dan_atherton_copy-h_2018

Alle ore 15.00 riprenderà la rassegna dei cortometraggi in concorso con la proiezione di Birthday Candles “Candeline” (drammatico, Italia/Gran Bretagna, 2018, 12’) regia di Asiyat Gamzatova; “Goodbye Marilyn” (animazione, Italia, 2018, 13’) regia di Maria Di Razza; “Il nostro concerto (commedia, Italia, 2018, 15’) regia di Francesco Piras. 

Fuori concorso, “Il nome che mi hai sempre dato (drammatico, Italia, 2018, 7’) di Giuseppe Alessio Nuzzo. A seguire incontro con i registi.

Successivamente trailer e anticipazioni della seconda puntata di “Like Me, Like a Joker – The Joker Web Series (II stagione)”, fuori concorso, regia di Bruno Mirabella.

Alle 16:00 sarà proiettato il quinto film in concorso “Tulipani, love, honour and a bicycle” (commedia, Paesi Bassi/Italia/Canada, 2018, 90’) del regista premio oscar Mike Van Diem, una pellicola che racconta il viaggio di un giovane di Montreal, recatosi nel sud dell’ Italia alla riscoperta delle proprie origini, il quale si ritroverà a vivere strane e bizzarre storie familiari.

A seguire incontro con Mike van Diem (regista), vincitore dell’oscar per Miglior film straniero nel 1997 con  “Character – Bastardo Eccellente”. Sarà presente anche Claudio Bucci, produttore del film in concorso.

tulipani

In serata, alle ore 21.00, la Cerimonia di Premiazione “Gold Elephant World Awards 2019”, condotta dalla presentatrice Valeria Marletta.

Interverranno Daniele Urciuolo (Presidente), Cateno PiazzaEmanuele Rauco e Laura Luchetti (Direttori Artistici), il Presidente della Giuria Giovani Aldo Iuliano(regista) e la Giuria di Qualità, composta da Daniele Ciprì (Presidente), Anna Ferzetti (attrice) e Roberto Cipullo (produttore).

La cerimonia vedrà anche la partecipazione di Tatiana Incardone #lovemetrendly, testimonial progetto “Donne – l’altra visione

Saranno assegnati Premi Speciali a personalità del cinema e dello spettacolo, ospiti del Festival: Alessio Vassallo (attore),  Mike van Diem (regista, premio Oscar 1998 – Oscar al miglior film in lingua straniera),  Ciro D’Emilio (regista), Anna Ferzetti (attrice), Carolina Rey (attrice), Aldo Iuliano (regista), Daniele Barbiero(regista),  Claudio Bucci (produttore), Roberto Cipullo (produttore), David Coco (attore) Guia Jelo (attrice).

La Cerimonia di Premiazione si chiuderà con l’assegnazione dei Gold Elephant World ottava edizione e la consegna del Premio Miglior Film Europeo Indipendente–2019 e del Premio Miglior Cortometraggio Europeo Indipendente – 2019, svelando così le opere vincitrici di questa edizione della kermesse. La cerimonia sarà presentata da Vittoria Marletta.

un-giorno-allimprovviso-2018-ciro-demilio-recensione-cov932-932x460 (1)

La serata continuerà anche dopo la Cerimonia di Premiazione con la proiezione, alle 22.00, del film fuori concorso “Un giorno all’improvviso (drammatico, Italia, 2018, 81’) per la regia di Ciro D’Emilio e con l’attrice protagonista Anna Foglietta, una pellicola che pone l’attenzione sul rapporto madre-figlio, raccontando le difficoltà di un nucleo familiare in crisi, che viene messo davanti un’improvvisa opportunità di riscatto: la possibilità, per il diciassettenne Antonio, di diventare una giovane promessa del calcio. Il film sarà presentato dal regista Ciro D’Emilio, che dialogherà col pubblico in sala.

Info: www.cataniafilmfest.it

Facebook: Catania Film Fest – Gold Elephant World

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *